Motorola diventa partner ufficiale di Ducati Corse

Pubblicato: 24 gennaio 2020 in Ducati, News

Oggi Motorola ha annunciato la sua partnership globale di un anno con Ducati, leader nel settore motociclistico. Ducati ha svelato i colori delle Desmosedici GP20, che schiererà in pista nella stagione 2020 MotoGP, e sulle quali è presente anche il logo Motorola. Il brand sarà ben visibile anche sulle tute dei due piloti Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci.

Grazie alla decisione strategica di sostenere la squadra Ducati, Motorola e Lenovo puntano a continuare ad aumentare la visibilità dei due marchi.

Francois LaFlamme CMO di Motorola ha commentato: “A seguito del recente lancio di alcuni nostri prodotti, Motorola ha subito un aumento di interesse e attenzione a livello global. Siamo entusiasti della visibilità aggiuntiva che questa collaborazione porterà al nostro marchio”.

Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati Corse, ha aggiunto: “Siamo molto contenti di poter iniziare questa nuova collaborazione con Motorola, un marchio storico che ha diversi valori in comune con Ducati: la tecnologia, l’elevata prestazione e la ricerca accurata nel design”.

Il 2020 sarà un anno emozionate sia per Motorola che per Ducati. Francois ha commentato: “Crediamo che questa sia l’unione perfetta tra due marchi importanti e non vediamo l’ora di vedere il logo Motorola presente in questo sport”.

Grazie ad un accordo pluriennale, Lenovo continuerà ad essere un partner tecnologico essenziale per Ducati Corse in pista e altrove. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.