Barni Racing: Forès è ottavo dopo un caduta nel venerdì in Tailandia

Pubblicato: 23 marzo 2018 in Barni Racing, News, Superbike

Il pilota del Barni Racing Team Xavi Forés conclude ottimamente il venerdì thailandese sul circuito di Chang, in Tailandia, dove è in corso il secondo appuntamento del campionato mondiale MOTUL FIM WorldSBK. Forés è ottavo dopo le tre sessioni di prove libere, ma grazie al tempo di 1’33.571 è a soli due decimi e mezzo dalla pole position. Il risultato avrebbe potuto essere anche migliore se il pilota spagnolo non fosse caduto a causa di un contatto con Laverty. L’incidente gli ha provocato un infortunio al mignolo del piede destro e lo ha costretto a saltare quasi tutto il turno delle FP3. Nonostante questo Forés è riuscito a tornare in pista per gli ultimi due giri e migliorare il suo tempo fino all’ 1’33.571 conclusivo.

Il portacolori del team bergamasco è stato veloce fin dal mattino e aveva chiuso la prima sessione di prove libere con il miglior tempo, concentrandosi poi sul setup della sua Ducati Panigale R in vista della gara nelle FP2. Nonostante la caduta c’è comunque soddisfazione nel box del Barni Racing Team dove ora si lavora per permettere al pilota di disputare una buona qualifica e ottenere una buona posizione sulla griglia per gara.

Marco Barnabò, Principal Manager

«Sfortunatamente abbiamo perso quasi tutto l’ultimo turno a causa dell’incidente. Xavi è riuscito a tornare in pista per gli ultimi due giri in cui ha anche abbassato il tempo, ma essere veloci subito dopo una caduta non è affatto facile. Siamo comunque molto contenti perché la moto piace al pilota che riesce ad essere veloce anche sul passo e questo è importante. Credo che senza altri inconvenienti potrà essere un’interessante weekend.».
Marco Barnabò, Principal Manager

«Sfortunatamente abbiamo perso quasi tutto l’ultimo turno a causa dell’incidente. Xavi è riuscito a tornare in pista per gli ultimi due giri in cui ha anche abbassato il tempo, ma essere veloci subito dopo una caduta non è affatto facile. Siamo comunque molto contenti perché la moto piace al pilota che riesce ad essere veloce anche sul passo e questo è importante. Credo che senza altri inconvenienti potrà essere un’interessante weekend.».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.