CIV – Motocorsa Racing Team: Ottavo posto per Zanetti e caduta per Perotti nel quarto round del CIV SBK al Mugello

Pubblicato: 6 maggio 2018 in CIV, Motocorsa, News


Il Motocorsa Racing Team ha disputato oggi all’Autodromo Internazionale del Mugello la quarta gara del CIV Superbike. Nella terza gara disputata ieri Lorenzo Zanetti era salito sul terzo gradino del podio, mentre Fabrizio Perotti, partito dalla penultima posizione in griglia a causa di alcuni problemi incontrati nelle qualifiche, era riuscito a rimontare sino alla dodicesima posizione finale.
La gara odierna si è disputata in una giornata grigia e con temperature miti, sulla distanza di 14 giri. Zanetti è scattato bene dalla seconda fila e si è portato a ridosso dei primi. Nei giri successivi Lorenzo veniva superato e tamponato alla curva San Donato in regime di bandiere gialle e perdeva molte posizioni. Un errata scelta di gomme gli permetteva di recuperare solo in parte il terreno perduto e di tagliere il traguardo all’ottavo posto.
Sfortunata la gara di Perotti che nella prima curva dopo il via era costretto ad allargare la traiettoria per non colpire un pilota davanti a lui ed entrava in contatto con un altro concorrente. La caduta era inevitabile e per fortuna Fabrizio non riportava nessuna conseguenza fisica, ma non poteva riprendere la gara.
Il prossimo appuntamento con il CIV Superbike è fissato per il weekend del 23 e 24 giugno all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.
Lorenzo Zanetti: “Oggi abbiamo sbagliato la scelta delle gomme. Un errore che non ci ha permesso di lottare per il podio. Dovevamo utilizzare la gomma più morbida, ma abbiamo invece scelto una soluzione più dura, che ci ha creato dei problemi. Inoltre dopo la caduta di Perotti all’ingresso della curva San Donato, in regime di bandiere gialle, ho ovviamente rallentato la mia andatura per non superare i piloti che mi precedevano, ma i piloti dietro di me mi hanno invece superato, ed uno di loro mi ha anche tamponato, costringendomi ad allargare la traiettoria per non cadere. Ho perso molte posizioni che sono riuscito a recuperare solo in parte. E’ un peccato perché le modifiche che abbiamo apportato alla moto si sono rivelate valide, ma l’errata scelta di gomme ci ha penalizzato molto. Continueremo a lavorare sulla mia moto seguendo la strada intrapresa qui al Mugello, per fare bene nel prossimo round di Imola”.
Fabrizio Perotti: “Non ho molto da dire. Ero partito bene, ma subito dopo, nel percorrere la curva San Donato, un pilota davanti a me ha rallentato molto e io, per non tamponarlo, ho dovuto rialzare la moto e allargare la traiettoria, andando a colpire un altro pilota. Sono caduto e solo per fortuna non mi sono fatto nulla. Mi spiace molto per me e per la mia squadra che sta lavorando molto, ma in questo weekend la fortuna non è stata certo dalla nostra parte. Giriamo pagina e pensiamo a rifarci nel prossimo round di Imola”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.