Barni Racing: Gara 1 in difesa a Donington

Pubblicato: 7 luglio 2019 in Barni Racing, News, Superbike

Giornata difficile per il Barni Racing Team nel classico clima britannico. Sul circuito di Donington Park, ottavo appuntamento del MOTUL FIM WorldSBK, è stato un sabato caratterizzato dalla pioggia e da una gara 1 disputata sul bagnato. Rinaldi ha concluso dodicesimo dopo essere partito dalla 15esima casella, ma non è riuscito a essere competitivo per le posizioni che contano. Positivo il finale di gara in cui il romagnolo è riuscito a mettersi davanti a Razgatlioglu e a conquistare 4 preziosi punti per il campionato.

SUPERPOLE

Le prove libere, concluse in ottava posizione e disputate sul bagnato, avevano fatto sperare in una giornata di segno diverso. Nelle qualifiche, con la pista che andava asciugandosi, Rinaldi non è però riuscito a ripetersi, perdendo progressivamente posizioni e lamentando ancora scarso feeling con la sua Ducati Panigale V4R. Il pilota #21 ha terminato la Superpole quindicesimo con il tempo di 1’32.602.

GARA 1

Temperature autunnali e pioggia anche all’orario di Gara 1, con 18 °C sull’asfalto. Partito dalla quinta fila, Michael non è riuscito ad attaccarsi al secondo gruppo di piloti e ha dovuto lottare nelle retrovie con Melandri e Kiyonari. A causa delle condizioni difficili della pista, numerose sono state le cadute: Torres, Cortese e Bautista sono finiti a terra e Rinaldi ha guadagnato la tredicesima posizione. Nella seconda metà della gara il pilota del Barni Racing Team è riuscito a migliorare il suo passo, girando costantemente tra 1’41 alto e 1’42 basso, siglando il suo miglior tempo in 1’41.587. All’ultimo passaggio, Rinaldi è riuscito a guadagnare un’altra posizione sorpassando Razgatlioglu, tagliando il traguardo dodicesimo. Grazie ai 4 punti guadagnati in Gara 1 è ora 11esimo a 81 punti nella classifica generale.

Image

Le condizioni del tracciato hanno reso questa pista ancora più complicata per noi. Speravamo in un risultato migliore in gara perchè stamattina nelle FP3, sul bagnato, eravamo nei primi 10. In qualifica siamo stati competitivi finchè abbiamo girato con le gomme da pioggia, in gara ci aspettavamo qualcosa di più, ma abbiamo avuto problemi di aderenza. Se domani sarà asciutto dovremo lavorare nel warm up per migliorare l’assetto.

Image

Non avevo feeling con la gomma posteriore. Avevo poco grip e i dati lo hanno confermato. Era molto facile cadere, quindi abbiamo preferito giocare in difesa e portare a casa il miglior risultato possibile senza prenderci rischi inutili. Domani le previsioni non danno pioggia, speriamo di riuscire a essere più competitivi.

Image

PROGRAMMA DEL WEEKEND (GMT+1)

Domenica, 7 luglio 2019

10.00 – 10.15 Warm-up

12.00 Superpole race (10 giri)

15.00 Gara 2 (23 giri)

Le gare del WorldSBK saranno trasmesse in diretta sul canale 204 di Sky Sport.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.