Barni Racing: Rinaldi centra la top 10 al debutto a Laguna Seca

Pubblicato: 14 luglio 2019 in Barni Racing, News, Superbike

Con una gara tutta in rimonta il pilota del Barni Racing Team Michael Rinaldi ha portato la sua Ducati Panigale V4R al decimo posto in gara al WeatherTech Raceway di Laguna Seca, in California (USA), nono round del MOTUL FIM WorldSBK. Si tratta di un risultato certamente positivo per il pilota romagnolo, al debutto sul leggendario e complesso tracciato statunitense. Rinaldi conquista così altri 6 punti nella classifica di campionato dove è undicesimo a quota 91, staccato di sole sette lunghezze dal pilota che lo precede.

Superpole

Nel terzo turno di prove libere, disputate al mattino il pilota del team bergamasco è riuscito ad abbassare di oltre mezzo secondo il proprio miglior tempo stabilito al venerdì (FP3 – 1’24.901), ma nelle qualifiche ha fatto ancora meglio a arrivando a fermare il cronometro sull’ 1’23.740. Grazie a questo tempo il #21 ha conquistato la quinta fila, piazzandosi sulla quattordicesima casella della griglia di partenza di gara 1.

Gara 1

Sotto un tiepido sole con la temperatura dell’aria che non è andata oltre i 19 °C (41 °C sull’asfalto) Rinaldi ha avuto qualche difficoltà nella prima parte di gara non riuscendo a trovare subito il giusto ritmo in sella alla Ducati Panigale V4 R. Con il passare dei giri ha gradualmente acquisito sicurezza, restando costante nel passo di gara, ma riuscendo a rimontare posizioni. Quindicesimo a metà gara, il pilota di Santarcangelo di Romagna ha iniziato la sua risalita guadagnando tre posizioni in quattro giri con i sorpassi su Reiterberger, Mercado e Cortese. Quando è riuscito a mettersi alle spalle anche Laverty (19° giro), Rinaldi è entrato nella top 10, posizione che non ha più abbandonato fino al momento di tagliare il traguardo.

Image

Il decimo posto è un risultato tutt’altro che da buttare. Qualcosa non ha funzionato nella prima parte di gara, siamo stati praticamente gli unici ad aver tenuto lo stesso ritmo dall’inizio alla fine. Se fossimo stati un po’ più veloci nella prima parte la nostra posizione sarebbe stata ancora migliore. In ogni caso non dobbiamo dimenticare che per noi questo era un debutto e la top 10 non è un brutto risultato.

Image

Gara 1 – P10

Considerando che è stata la mia prima gara qui e che fino a questa mattina avevamo diversi problemi, questo è un buon risultato. Ancora una volta il team ha fatto un grande sforzo dandomi in gara una moto che mi ha permesso di guidare con scioltezza: il duro lavoro fatto ha sicuramente dato i suoi frutti. Qualcosa è mancato nella prima parte, ma penso sia normale visto che era tutto nuovo per me. In ogni turno siamo stati più veloci del precedente quindi penso che possiamo migliorare anche nel passo per le due gare di domani.

Image

PROGRAMMA DEL WEEKEND (Ora italiana – GMT+1)

Domenica, 14 luglio 2019

18.00 – 18.15 Warm-up

20.00 Superpole race (10 giri)

23:00 Gara 2 (25 giri)

Le gare del WorldSBK saranno trasmesse in diretta su Sky Sport MotoGP HD, su Eurosport e in chiaro su TV8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.