Conclusi i due giorni di test MotoGP sul Misano World Circuit, in preparazione del GP di San Marino, con Petrucci in seconda posizione. Dovizioso, reduce dall’incidente di Silverstone, completa 118 giri

Pubblicato: 30 agosto 2019 in Ducati Motogp, Motomondiale, News


Si è conclusa alle 18:00 di oggi la seconda ed ultima giornata di test MotoGP sul Misano World Circuit, che ha visto impegnati tutti i piloti della top class in preparazione del GP di San Marino e della Riviera di Rimini di metà settembre.

Le condizioni meteo estive, con entrambe le giornate soleggiate e temperature che hanno superato i 45 gradi sull’asfalto nel primo pomeriggio, hanno consentito alle squadre presenti di poter svolgere il lavoro previsto senza interruzioni e provare anche le nuove soluzioni di pneumatici portate a Misano da Michelin.

Seconda posizione finale per Danilo Petrucci, che nei due giorni si è concentrato su prove di set-up con la sua Desmosedici GP ed oggi ha percorso 71 giri, facendo segnare 1:32.155 quale migliore crono nella sua ultima uscita con gomma posteriore extra soft.

Andrea Dovizioso, reduce dal brutto incidente nel British GP di domenica scorsa a Silverstone, è sceso in pista ieri nel primo pomeriggio ed ha completato 37 giri. Andrea ha poi continuato anche oggi senza problemi fisici, portando a termine 81 giri, il migliore dei quali ottenuto questa mattina in 1:33.499, ed ha chiuso i test in diciassettesima posizione senza però utilizzare mai lo pneumatico extra soft posteriore.

In pista anche Michele Pirro, con la Desmosedici GP del Ducati Test Team, che prenderà parte al GP di Misano in qualità di wild card. Il pilota pugliese ha ottenuto il suo miglior tempo in 1:33.254 questa mattina ed ha chiuso i test in quindicesima posizione.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 1:32.155 (2º)
“Sono stati due giorni molto importanti perché poter provare sulla stessa pista su cui correremo fra due settimane, considerando le condizioni diverse dell’asfalto con meno grip, ci ha consentito di capire tante cose in ottica gara. Abbiamo fatto molte prove interessanti e sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto anche se sicuramente dovremo ancora migliorare nel weekend di gara. In ogni caso sono contento del mio passo e fiducioso per il prossimo GP”.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 1:33.499 (17º)
“Fortunatamente sono riuscito a fare un giorno e mezzo di test e fisicamente sto bene. Nei giorni scorsi siamo riusciti a fare un bel lavoro a casa: ho recuperato abbastanza bene la forma fisica e sono riuscito a girare, anche se sono ancora un po’ acciaccato. E’ stato molto importante girare, anche perché abbiamo trovato una pista abbastanza diversa rispetto all’anno scorso, con meno grip e perché c’erano anche tutti gli altri piloti e abbiamo potuto fare delle prove interessanti in ottica gara, sia di materiali che di set up. Non sono ancora completamente soddisfatto della nostra velocità però era importante riuscire a scendere in pista in questo test, ce l’abbiamo fatta, e adesso ci prepareremo bene per essere pronti nel weekend di gara”.

Michele Pirro (#51 Ducati Test Team) – 1:33.254 (15°)
“In questi due giorni siamo riusciti a lavorare su diversi aspetti, sia di ciclistica che relativi agli nuovi pneumatici portati da Michelin, soprattutto in ottica gara visto il cambiamento di grip dell’asfalto. Abbiamo diverse idee e speriamo che fra due settimane la temperatura sia un po’ meno alta, perché sicuramente un po’ più di fresco ci potrebbe avvantaggiare.”.

I piloti Ducati ritorneranno in pista, sempre sul Misano World Circuit, dal 13 al 15 settembre prossimi per il GP di San Marino e della Riviera di Rimini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.