Barni Racing: Rinaldi conclude una difficile gara 1 in Argentina

Pubblicato: 13 ottobre 2019 in Barni Racing, News, Superbike

Un problema tecnico a metà gara condiziona il risultato di Michael Rinaldi sul circuito di Villicum, in Argentina. Bravo ad adattarsi a una pista molto sporca il pilota del Barni Racing Team aveva ottenuto il sesto tempo in Superpole, ma in gara si è dovuto arrendere a un problema sulla sua Ducati Panigale V4 R che lo ha costretto a rientrare ai box. Rinaldi ha poi deciso di terminare la corsa tagliando il traguardo in dodicesima posizione.

Superpole
Le condizioni della pista, sono state il fattore chiave della giornata. Dopo le FP3 concluse con il nono tempo e con un crono di 1’40.787, l’impennata delle temperature fino ai 48 °C dell’asfalto ha reso la pista molto più scivolosa tanto che nessun pilota è riuscito a ripetersi sui ritmi della mattinata. Rinaldi ha interpretato bene questa situazione e con il tempo di 1’42.061 si è piazzato sesto.

Gara 1
Scattato dalla seconda fila il pilota di Santarcangelo di Romagna ha dovuto prendere confidenza con le condizioni estremamente scivolose della pista: dopo una partenza cauta è riuscito a prendere un buon ritmo tenendo lo stesso passo del quintetto di testa finché un problema tecnico non lo ha costretto a rallentare bruscamente. Rientrato ai box a tre giri dalla fine il #21 ha deciso comunque di rientrare in pista per guadagnare quattro punti nella classifica generale che gli consentono di salire a quota 113, a una sola lunghezza dal dodicesimo posto occupato da Loris Baz.

Image

Abbiamo fatto un ottimo lavoro in Superpole conquistando la seconda fila, ma in gara siamo stati frenati da un problema che non avevamo mai avuto in tutta la stagione. I ragazzi sono già al lavoro sulla moto per cercare di capire che cosa non ha funzionato perché domani abbiamo subito l’occasione di rifarci.

Image

Superpole: P6 – Gara 1: P12

Sono deluso perché avevo fatto una bella qualifica e in gara stavo rimontando su Lowes per giocarmi il quinto posto, ma all’improvviso è successo qualcosa sulla moto e per non fare danni peggiori non potevo più spingere. Sono anche rientrato ai box, ma ho deciso di terminare la gara per portare a casa i quattro punti nella classifica di campionato. Nelle libere e in Superpole ho dimostrato che il nostro valore su questo tracciato non è questo, domani spero di poterlo fare anche in gara.

Image

PROGRAMMA DEL WEEKEND (Ora italiana – GMT+2)

Domenica, 13 ottobre 2019
16.00 – 16.15 Warm-up
18.00 Superpole Race (10 giri)
21.00 Gara 2 (21 giri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.