Scott Redding e Chaz Davies chiudono rispettivamente in 6° e 11° posizione i test ufficiali WorldSBK a Phillip Island

Pubblicato: 25 febbraio 2020 in Aruba Racing, News, Superbike

Si sono conclusi oggi sul Circuito di Phillip Island (Australia) due giorni di test ufficiali per il team Aruba.it Racing – Ducati, con Scott Redding e Chaz Davies che hanno chiuso rispettivamente in 6° e 11° posizione. 
Scott Redding ha iniziato nel migliore dei modi il Day-2, rimanendo a lungo in prima posizione. Una caduta alla curva 10 all’inizio della sessione pomeridiana (dopo un buon giro in 1’30.8 con il migliore T4 assoluto) ha ritardato il programma del secondo giorno di test.  Il suo team, però, ha compiuto uno straordinario lavoro permettendo a Scott di tornare in pista per il run finale.    
Dopo il lavoro di comparazione tra la versione 2019 e la versione 2020 della Ducati Panigale V4 R, nel secondo giorno di test Chaz Davies si è concentrato sul set up mettendo insieme 65 giri.
Per entrambi i piloti di Aruba.it Racing – Ducati sono giunte informazioni positive anche sul passo gara in vista del primo round della stagione 2020 di WorldSBK che prenderà il via venerdì con le prove libere dell’#AusWorldSBK sull’iconico circuito di Phillip Island nello stato di Victoria in Australia.

Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati #45) 
“Sono molto soddisfatto di ciò che abbiamo fatto. Sono stati due giorni importanti in cui abbiamo lavorato su molti aspetti. Abbiamo ridotto il gap dalla prima posizione ed il feeling è senz’altro positivo. Peccato per la caduta di oggi ma la cosa importante è che non ci sono state conseguenze. Forse dobbiamo ancora migliorare nel giro singolo ma i dati sul passo gara sono molto positivi”.

Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati #7)
“Sono stati due giorni intensi. Se devo essere onesto, credo di aver trovato un buon feeling, forse non fantastico ma comunque positivo anche se dobbiamo ancora perfezionare il set up in vista della gara. Rispetto al primo giorno di test, comunque, oggi le sensazioni sono state migliori. E’ chiaro che dovremo ancora lavorare molto ma c’è grande fiducia e soprattutto tanta voglia di iniziare la stagione nel migliore dei modi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.