CIV – Barni Racing: A caccia del titolo Superbike con Pirro e Cavalieri

Pubblicato: 1 luglio 2020 in Barni Racing, CIV, News

Il CIV sarà il campionato della ripartenza. Tra i primi eventi motoristici a riprendere dopo lo stop imposto dall’emergenza COVID-19, il campionato italiano velocità torna in pista questo fine settimana al Mugello Circuit. ll primo appuntamento si svolgerà a porte chiuse per rispettare le regole che riguardano gli eventi sportivi: obbligatorie le mascherine, le distanze di sicurezza e niente pubblico. 

Il Barni Racing Team difenderà nel 2020 la corona di team campione nella classe Superbike, conquistata per undici volte consecutive dal 2009 a oggi. 

Sulla Ducati Panigale V4 R del team bergamasco ci sarà ancora il #51, quello del quattro volte campione italiano Superbike Michele Pirro, titoli conquistati tutti con la squadra di Marco Barnabò.

Dall’altra parte del box torna Samuele Cavalieri che, dopo le ottime stagioni disputate nel 2017 e nel 2018 con il Barni Racing Team, ha scelto di nuovo la squadra bergamasca per cercare di compiere il definitivo salto di qualità.

Il CIV 2020 si svolgerà su quattro round, invariato il format del weekend con gara doppia: dopo le qualifiche divise in due turni tra venerdì e sabato mattina, gara 1 della  Superbike partirà alle 14.10 del sabato pomeriggio, domenica alle 15.35 gara 2.

Le gare saranno trasmesse in diretta tv sul canale di Sky Sport MotoGP HD, in streaming su ElevenSports.it e su civ.tv, oltre che sulle pagine facebook del Campionato italiano velocità e di Motosprint. 

Image

«Sono molto contento di riprendere le gare e di poter difendere il titolo di Campione. Mi aspetto un campionato veramente tosto perchè le gare saranno ravvicinate e il livello dei piloti e delle moto è sempre più alto, ma questo rende la sfida ancora più interessante. Voglio ringraziare ancora una volta il Barni Racing Team e gli sponsor che mi danno la possibilità di provare a conquistare il titolo italiano Superbike anche nel 2020».

Image

«La Federazione Motociclistica Italiana ha fatto un gran bel lavoro riuscendo a partire prima di tutti gli altri, faccio a loro i complimenti e non vedo l’ora di scendere in pista. Voglio ringraziare tutti gli sponsor che rendono possibile questo evento e il team che mi permette di essere al via. I mesi di stop hanno fatto crescere ancora di più le mie motivazioni, sento che in questa squadra ho tutto quello che mi serve per esprimere il mio potenziale».

Image

«Sembra un paradosso, ma abbiamo avuto ancora meno tempo degli altri anni per prepararci alla prima gara. Ci sono stati cambiamenti fino all’ultimo momento, ma questo non deve farci perdere la concentrazione. Andiamo al Mugello per vincere, come sempre. Se vogliamo ottenere i risultati che abbiamo sempre raggiunto dobbiamo cercare di non farci condizionare e lavorare come sappiamo fare».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.