Andrea Dovizioso, ottavo al traguardo del Gran Premio dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini, si conferma leader della classifica iridata. Decimo posto per Danilo Petrucci

Pubblicato: 20 settembre 2020 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

Andrea Dovizioso, scattato dalla decima posizione in griglia, non è riuscito a trovare un varco alla partenza ed è rimasto attardato nel gruppo, perdendo ulteriore terreno al primo giro. Costretto anche a rallentare per evitare di essere coinvolto nella caduta di due piloti che lo precedevano, il pilota romagnolo è scivolato al quattordicesimo posto, riuscendo poi a prendere un buon ritmo e a recuperare per riportarsi di nuovo nella top ten dopo alcune tornate. Ottavo al traguardo, Dovizioso ha guadagnato punti preziosi per il campionato, che gli permettono di mantenere la leadership con un punto di vantaggio su Quartararo e Viñales, rispettivamente secondo e terzo a pari punteggio.

Anche Danilo Petrucci ha chiuso la sua gara nella top ten. Il pilota ternano era stato protagonista di un’ottima partenza che gli aveva permesso di risalire al sesto posto dopo due giri, ma non è poi riuscito a trovare feeling sull’anteriore, ed ha iniziato a perdere terreno, chiudendo il GP in decima posizione.
In classifica generale, Petrucci risale al quattordicesimo posto, a 53 punti da Dovizioso. La Ducati è in seconda posizione nella classifica costruttori, mentre il Ducati Team è quarto nella classifica riservata alle squadre.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 8°
“E’ stata una gara davvero complicata. Purtroppo partendo così indietro si rischia sempre di perdere tempo, soprattutto nei primi giri. Dopo la partenza c’è stata un po’ di confusione: alla curva 8 due piloti mi sono caduti davanti e ho dovuto frenare, lasciando spazio ad altri due avversari che mi hanno sorpassato. Dopo alcuni giri ho trovato finalmente il mio ritmo e ho pensato solo a cercare di restare costante. Mi sentivo meglio rispetto alla settimana scorsa, ma non avevo un gran ritmo ed essendo ormai così indietro non ho potuto fare nessuna strategia. Alla fine, oggi abbiamo portato a casa qualche punto, e per ora siamo ancora in testa alla classifica, ma naturalmente non possiamo essere soddisfatti della prova di oggi.”

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 10°
“E’ stata un’altra gara piuttosto difficile. Fin da subito non ho trovato lo stesso feeling che avevo nelle prove. Sono partito bene, ma non avevo fiducia sull’anteriore e non riuscivo a fermare la moto. Peccato perché sentivo di poter fare una bella gara oggi. Sono contento dei passi avanti che siamo riusciti a fare rispetto alle gare precedenti, ma è chiaro che ancora ci manca qualcosa. Fortunatamente, la prossima settimana torneremo subito in pista a Barcellona, dove cercheremo di riscattarci”.

Dopo il doppio appuntamento di Misano Adriatico, il Ducati Team andrà subito in Spagna, dove il prossimo fine settimana, dal 25 al 27 settembre, sarà impegnato sul Circuito del Montmeló, per il Gran Premio della Catalogna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.