I piloti del Ducati Lenovo Team in cerca di riscatto in Indonesia

Pubblicato: 16 marzo 2022 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

Dopo 25 anni, l’Indonesia torna ad ospitare il Campionato del Mondo MotoGP. Questo fine settimana sull’isola di Lombok si disputerà infatti il GP dell’Indonesia, il secondo appuntamento della stagione 2022, sul nuovissimo Pertamina Mandalika Circuit inaugurato lo scorso anno in occasione dell’ultimo round del Campionato Superbike e che ha già ospitato i piloti della classe regina in occasione dell’ultimo test precampionato.

Durante le tre giornate di test tenutesi lo scorso febbraio, Francesco Bagnaia e Jack Miller hanno potuto apprezzare il layout del nuovo tracciato indonesiano, iniziando a lavorare sull’assetto delle loro Desmosedici GP in vista della gara. Rispetto al mese scorso i piloti della MotoGP dovranno fare ora i conti con un nuovo asfalto in alcuni punti del tracciato, oltre che con le condizioni meteo variabili che saranno un altro fattore decisivo durante il fine settimana.

Reduci da un primo GP della stagione sfortunato in Qatar, che ha visto entrambi costretti al ritiro in gara, i piloti del Ducati Lenovo Team puntano a riscattarsi in Indonesia.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team)
“Sono molto felice di correre a Lombok: il posto è bellissimo e ci sono davvero tanti tifosi che non vedono l’ora di vederci gareggiare. Il tracciato di Mandalika mi piace e durante il test di febbraio ho avuto sensazioni positive. Spero che le condizioni di grip siano migliorate grazie al nuovo asfalto, ma in generale penso sia una pista favorevole alle caratteristiche della nostra moto. Rispetto al primo fine settimana in Qatar, cercherò di lavorare di più sul mio stile di guida a partire dalle prime sessioni, per poter trovare subito il giusto feeling con la Desmosedici GP. Sono molto determinato e fiducioso di poter fare bene questo fine settimana”.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team)
“Sono felice di tornare in pista questo fine settimana e potermi finalmente lasciare alle spalle la gara del Qatar. La stagione non è sicuramente partita come speravamo, ma a Losail eravamo in una buona posizione e se non avessimo avuto un problema tecnico avremmo sicuramente potuto puntare ad un buon risultato. Spero quindi di poter proseguire nella stessa direzione e compiere altri passi avanti per potermi riscattare domenica. Sono pronto ad affrontare qualsiasi condizione con l’obiettivo di ottenere un buon risultato”.

I piloti del Ducati Lenovo Team scenderanno in pista venerdì 18 marzo alle ore 10:50 locali (03:50 in Italia) per la prima sessione di prove libere del GP dell’Indonesia, mentre la gara si correrà domenica 20 alle ore 15:00 (08:00 italiane) sulla distanza di 27 giri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.