Bagnaia chiude quinto in rimonta il Gran Premio Michelin della Repubblica Argentina. Quattordicesimo Miller

Pubblicato: 4 aprile 2022 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

Nel Gran Premio Michelin della Repubblica Argentina, terzo appuntamento della stagione MotoGP 2022 disputato sull’Autodromo di Termas de Rio Hondo, Pecco Bagnaia è stato protagonista di una grande rimonta, che lo ha visto chiudere la gara in quinta posizione dopo essere partito con il tredicesimo tempo. Dopo una buona partenza, Pecco si è mantenuto nel secondo gruppo in gara, recuperando diverse posizioni fino a risalire al sesto posto. Girando con lo stesso ritmo dei primi, Bagnaia ha infine riagganciato anche Maverick Viñales sul finale, superandolo all’ultimo giro e strappandogli la quinta posizione.

Jack Miller chiude invece la sua gara in quattordicesima posizione. Partito dalla quinta fila accanto a Bagnaia, il pilota australiano ha faticato a trovare un buon ritmo con la sua Desmosedici GP, e non è riuscito a recuperare terreno. Dopo la prova di oggi Jack resta undicesimo in classifica generale, mentre Pecco risale al quattordicesimo posto a 33 punti dal leader.

Sul secondo gradino del podio del GP dell’Argentina è salito Jorge Martin, con la Desmosedici GP del Pramac Racing Team, autore di una splendida gara che lo ha visto al comando fino a pochi giri dalla fine. Grazie al suo risultato, Ducati torna leader della classifica costruttori con 6 punti di vantaggio.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 5°
“Partendo così indietro, l’obiettivo di oggi era chiudere nella top five e ci siamo riusciti, perciò sono piuttosto soddisfatto. Questa mattina abbiamo avuto 40 minuti di warm up durante i quali abbiamo effettuato una modifica che mi ha aiutato in gara e sono riuscito a ritrovare le stesse sensazioni che avevo lo scorso anno con la moto, e questo mi rende felice. Spero di essere finalmente riuscito a dare una svolta alla mia stagione e di poter proseguire questo trend positivo anche nel prossimo fine settimana di gara in Texas.”

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) -14°
“E’ stata sicuramente una gara frustrante, perché non sono riuscito a compiere nemmeno un soprasso, ma purtroppo oggi non avevo le sensazioni giuste per poter attaccare. È stato un fine settimana insolito: questa mattina abbiamo fatto una modifica che ci ha portato nella direzione sbagliata e in gara ho faticato molto. Sappiamo su cosa dobbiamo lavorare per poter migliorare, perciò ora cercheremo di imparare da questa esperienza per tornare più forti nella prossima gara in America”.

Il Ducati Lenovo Team tornerà in pista tra meno di sette giorni per il GP delle Americhe che si correrà sul Circuit of The Americas, nei pressi di Austin, in Texas (USA), dall’8 al 10 aprile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.