Motocorsa Racing Team – Terzo posto per Sandi nelle qualifiche dell’Europeo STK 1000 ad Assen

Pubblicato: 21 aprile 2018 in Motocorsa, News, Superstock 1000


Giornata soleggiata e fresca quella odierna al TT Circuit di Assen in Olanda, dove il Motocorsa Racing Team sta disputando la seconda giornata di prove, valide per il secondo round del campionato Europeo Superstock 1000.

Le prove libere di ieri erano state caratterizzate dalla caduta di Federico Sandi nel corso del turno del pomeriggio. Il pilota italiano, che non ha fortunatamente riportato nessuna grave conseguenza fisica nella caduta, se non una profonda abrasione al braccio destro, ha comunque chiuso la classifica cumulativa delle prime due sessioni al quinto posto.
TJ Alberto, che corre per la prima volta sulla pista olandese, si è migliorato costantemente ed ha terminato le prove al 22mo posto.

Questa mattina entrambi i piloti del Motocorsa Racing Team sono scesi in pista per disputare il terzo ed ultimo turno di prove libere. Sandi è riuscito a migliorare il suo crono di ieri (1’38”481) ed ha mantenuto il quinto posto, mentre TJ Alberto si è migliorato di un secondo (1’41”600) ma è rimasto in 22ma posizione.

Nelle qualifiche del pomeriggio, che hanno stabilito la griglia di partenza della gara di domani, Sandi (1’36”997) è stato a lungo in seconda posizione, è stato superato proprio nel finale per un solo millesimo di secondo, chiudendo al terzo posto. Anche TJ Alberto si è migliorato ed il crono di 1’40”518 gli ha permesso di ottenere il 21mo posto.

Domani Sandi partirà dalla prima fila e TJ Alberto dalla settima, nella gara che si disputerà sulla distanza di 14 giri.

Federico Sandi: “Purtroppo nelle qualifiche il braccio infortunato ieri mi ha fatto male. Si è gonfiato e spero che non peggiori ulteriormente per la gara di domani. Sono soddisfatto del risultato odierno. Abbiamo recuperato molto dalla vetta della classifica ed abbiamo girato più forte di quanto non abbiano girato le Ducati lo scorso anno. Siamo un team nuovo, ma stiamo lavorando davvero bene. Ho perso la seconda posizione per un solo millesimo e senza un mio piccolo errore nel giro veloce, avrei potuto chiudere al secondo posto. Ma l’importante è che partiamo in prima fila e quindi ce la potremo giocare con i migliori. Ringrazio la mia squadra che anche oggi ha fatto un gran lavoro”.

Timothy J. Alberto: “Mi sono migliorato anche oggi, ma lo hanno fatto anche i miei avversari e quindi ho recuperato solo una posizione. Domani partirò indietro in griglia e quindi cercherò di scattare bene al via e di incrementare il mio passo di gara. L’obiettivo è quello di entrare nella top ten, anche se non sarà facile visto che sarà la mia prima gara qui ad Assen. Un grande grazie alla mia squadra che mi ha messo a disposizione un moto performante”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.