Motocorsa Racing Team: Sandi è secondo nella gara della STK 1000 a Portimao

Pubblicato: 16 settembre 2018 in Motocorsa, News, Superstock 1000

Giornata soleggiata e calda oggi all’Autodromo Internacional do Algarve di Portimao, in Portogallo, dove il Motocorsa Racing team ha disputato la settima e penultima gara del campionato Europeo Superstock 1000.
Grazie alla sua brillante prestazione di ieri nelle qualifiche, oggi Federico Sandi ha preso il via dalla pole position. Considerando che è alla sua prima esperienza sul difficile tracciato portoghese, anche il decimo posto conquistato da TJ Alberto si può considerare un risultato estremamente positivo, ed ha permesso al pilota filippino di prendere il via dalla quarta fila, nella gara che si è disputata in tarda mattinata.
Sandi scattava bene dalla prima fila, ma veniva preceduto da Reiterberger e alla fine del primo giro transitava in seconda posizione, mentre TJ Alberto era undicesimo.
Federico restava in scia al pilota tedesco e lo superava al termine del terzo giro portandosi in testa alla corsa. Nel corso del ottavo giro Sandi perdeva la prima posizione a favore di Tamburini e lo manteneva sino alla bandiera a scacchi. Undicesimo posto per TJ Alberto.
Il prossimo ed ultimo appuntamento con il campionato Europeo Superstock 1000 è fissato nel weekend del 28, 29 e 30 settembre al Circuit de Nevers Magny-Cours in Francia.

Federico Sandi: “Mi sentivo bene e il braccio non mi ha dato problemi, per cui all’inizio quando mi sono portato in testa ho anche provato ad allungare su Reiterberger, ma in seguito ho iniziato ad avere problemi con l’aderenza della gomma anteriore, specialmente nel curvone che immette sul traguardo. Per questo motivo non ho potuto ribattere al sorpasso di Tamburini. Nel finale ho amministrato la seconda posizione, che rappresenta comunque il mio miglior risultato stagionale. Peccato perché senza quel problema all’anteriore avrei potuto vincere. Ci riproveremo a Magny Cours una pista dove sono sempre andato bene. Ringrazio la mia squadra la mia famiglia e tutti i miei sponsor, ai quali dedico questo podio”.
Timothy J. Alberto: “Sono soddisfatto della mia gara. Puntavo alla top ten e l’ho mancata per un soffio, ma sono stato veloce per tutta la gara, su di una pista per me completamente nuova, ed ho girato su tempi vicini ai miei migliori giri delle qualifiche. Ringrazio il mio team che mi ha messo a disposizione una moto molto competitiva e spero di chiudere questo campionato nel migliore dei modi nell’ultima gara in Francia, anche se sarà un’altra pista nuova per me ”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.