JACK E PECCO IMPRESSIONANO NEL SECONDO GIORNO DI TEST CHIUDENDO RISPETTIVAMENTE IN 4° E 11° POSIZIONE

Pubblicato: 21 novembre 2018 in Motomondiale, News, Pramac

AX27158.jpg

I test ufficiali MotoGP sul circuito di Valencia si chiudono con indicazioni estremamente positivi per la stagione 2019 di Alma Pramac Racing. Jack Miller ha trovato un grande feeling con la sua nuova Ducati Desmosedici GP 2019 mentre Pecco Bagnaia ha letteralmente sorpreso sulla versione 2018.

Jack ha lavorato molto sul set up della moto ed è stato il più veloce in pista (324.0 kmh) ottenendo nel pomeriggio anche il quarto tempo con chrono di 1’30.939 che gli ha permesso di chiudere i test di Valencia a 128 millesimi dal fastest lap di Vinales.

Dopo l’ottimo risultato ottenuto nel day-1 (11° tempo), Pecco ed il suo team hanno iniziato a lavorare sui dettagli. Il pilota italiano ha fatto ulteriori passi in avanti riuscendo a finire la giornata a soli 648 millesimi dal leader della classifica.

P4 – Jack Miller

“Sono molto contento. Abbiamo avuto due giorni di test molto interessanti. Il feeling con la moto è molto buono. E’ chiaro che c’è ancora da lavorare sul set up e sistemare alcuni dettagli ma le prime sensazioni sono estremamente positive”.

P11 – Pecco Bagnaia

“Sono stati due giorni importanti. Il primo impatto con la Ducati è stato impressionante e devo dire di essermi trovato subito molto bene con tutto il team che mi ha messo a mio agio. Abbiamo fatto dei grandi passi in avanti e a Jerez lavoreremo per continuare a migliorare”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.