I piloti del team Aruba.it Racing – Ducati portano a casa due buoni risultati sotto la pioggia battente al Misano World Circuit: un terzo posto per Álvaro Bautista e un quinto posto per Chaz Davies in Gara 1

Pubblicato: 22 giugno 2019 in Aruba Racing, News, Superbike

Álvaro Bautista e Chaz Davies hanno ottenuto due buoni risultati, un terzo e un quinto posto rispettivamente, in Gara 1 oggi sul circuito di Misano Adriatico nel settimo round del Mondiale Superbike. Condizioni difficili, con forti rovesci hanno causato ritardi nella procedura di partenza, schedulata inizialmente per le ore 14:00, Inoltre, la gara è stata interrotta con l’esposizione della bandiera rossa dopo solamente tre giri in quanto le condizioni della pista erano impraticabili. Di conseguenza la gara è stata accorciata sulla distanza di 18 giri vinta da Rea su Kawasaki.Davies è stato inizialmente molto incisivo nonostante le difficili condizioni. Il 32enne gallese, partito dalla nona casella in griglia, ha recuperato velocemente terreno fino a raggiungere il quarto posto. Purtroppo un piccolo problema gli ha fatto perdere qualche posizione chiudendo comunque la gara in quinta posizione. Bautista invece, classificatosi quinto nella Superpole di questa mattina, ha impiegato qualche passaggio per prendere confidenza con le difficili condizioni, per lui inedite in Superbike, ma dopo una seconda parte di gara accorta e, approfittando delle difficoltà di altri pilota, ha portato a casa un meritato podio. Domani alle ore 11.00 CET si disputerà la Superpole race sulla distanza di 10 giri, mentre gara 2 avrà inizio alle ore 14.00.Álvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati #19) – 3°
“Oggi ho imparato molte cose nuove, soprattutto in queste difficili condizioni. Oltre ad aver corso la mia prima gara sul bagnato in Superbike, con il ritardo della partenza e l’esposizione della bandiera rossa, è stato difficile mantenere la concentrazione. All’inizio sono partito cautamente per capire le condizioni della pista; in alcune curve c’era molta acqua mentre in altri settori la situazione era leggermente migliore e, di conseguenza, bisognava avere il giusto feeling per poter spingere con sicurezza. Dopo alcuni giri, un po’ alla volta, ho trovato la giusta confidenza che mi ha permesso di mantenere un buon ritmo fino alla fine. È stato importante finire la gara ottenendo un podio e punti preziosi per il campionato.Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati #7) – 5°
“È stata la prima gara bagnata in sella alla Panigale V4 R, quindi nel complesso la mia prestazione è stata positiva. Ho avuto un problema verso metà gara con il cambio elettronico che si è risolto dopo qualche passaggio. Probabilmente è stato un inconveniente dovuto alla quantità d’acqua. Questo inconveniente, ha rallentato il mio ritmo escludendomi dalla lotta per il podio. Ho perso un po’ di tempo cercando di eseguire manualmente il backshift, ma con effetto limitato. Negli ultimi quattro giri sono tornato al mio ritmo iniziale, ma ormai il distacco dagli altri piloti era difficile da colmare. Nonostante tutto, sono abbastanza soddisfatto del feeling con la moto in queste condizioni. È un peccato non essere stati competitivi con il pacchetto giusto per tutta la distanza di gara”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.