Barni Racing: Rinaldi conclude un difficile weekend sul circuito di Portimao

Pubblicato: 8 settembre 2019 in Barni Racing, News, Superbike

Si conclude con un doppio risultato fuori dalla top 10 il weekend portoghese del Barni Racing Team, impegnato nel decimo round del Campionato mondiale MOTUL FIM Superbike all’Autodromo Internacional do Algarve di Portimao. In una calda domenica portoghese Michael Rinaldi, in sella alla Ducati Panigale V4 R, ha conquistato un undicesimo posto nella Superpole Race e un dodicesimo posto in gara 2.
Al termine del fine settimana, caratterizzato da temperature che hanno portato l’asfalto a raggiungere temperature vicine ai 50 °C, il 23enne romagnolo torna a casa con un bottino di 10 punti per la classifica di campionato, dove resta undicesimo, a quota 107.

Superpole Race
Scattato dall’undicesima casella della griglia di partenza Rinaldi ha perso posizioni nel primo giro, ma ha iniziato subito la rimonta superando Reiterberger e Mercado. Con un passo costante sotto l’ 1’43” è riuscito a guadagnare terreno sui piloti davanti a lui fino ad agganciare Torres e Melandri – in lotta per l’undicesima posizione – nell’ultima parte di gara. Grazie ad un giro veloce in 1’42.7 al penultimo passaggio il pilota del Barni Racing Team è riuscito a superare entrambi gli avversari diretti tagliando il traguardo undicesimo. Una condotta di gara ottima che tuttavia non è stata sufficiente per conquistare punti. Penalizzato dal regolamento. Con questo risultato Rinaldi è stato costretto a retrocedere di due posizioni nella griglia di partenza di gara 2.

Gara 2
Sulla lunga distanza (20 giri) il #21 non è riuscito a ripetersi: in lotta con Cortese, Torres e Davies per il decimo posto, ha perso terreno fino alla tredicesima posizione per poi prendere il proprio ritmo. Il divario da Cortese si è lentamente allargato e Rinaldi non ha potuto far altro che tenere a distanza Reiterberger prima di guadagnare una posizione per l’uscita di scena di Davies. Con altri quattro punti – che vanno ad aggiungersi ai sei del sabato frutto del decimo posto in gara 1 – Michael mantiene l’undicesima posizione in campionato, ma vede Cortese (116 punti) allontanarsi leggermente nella battaglia per il decimo posto.

Image

Come ho detto ieri ci aspettavamo qualcosa di più dal weekend perché abbiamo fatto i test qui e con quei tempi saremo stati più competitivi. Nonostante le stesse temperature, le condizioni della pista erano diverse e questo non ci ha permesso di giocarci un posto qualche posizione più avanti. Il team e il pilota hanno lavorato duramente per tutto il fine settimana e voglio ringraziare tutti per l’impegno e la dedizione dimostrati, avrebbero meritato risultati migliori.

Image

Superpole Race: P11 – Gara 2: P12

Siamo usciti dal fine settimana con molte informazioni ma non riusciamo ancora a interpretare la moto quando le condizioni della pista sono così mutevoli. A prescindere dal risultato sono abbastanza contento dei tempi fatti registrare nella gara sprint, ma in gara 2 la pista era molto diversa e questo non mi ha permesso di spingere forte per recuperare alcune posizioni. Di solito nelle due gare della domenica riusciamo ad essere più competitivi, ma questa volta non sono stato in grado di migliorare la mia posizione. Mi dispiace molto perchè i ragazzi lavorano alla grande e mi piacerebbe regalare loro dei risultati migliori.

Image

PROSSIMA GARA

Round 11: 27-29 Settembre 2019, French Round – Circuit de Nevers Magny-Cours, Magny-Cours, (FRA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.