Il Mondiale MotoGP non si ferma: il Ducati Team arriva in Spagna per il Gran Premio d’Aragona

Pubblicato: 18 settembre 2019 in Ducati Motogp, Motomondiale, News, Uncategorized


Dopo soli tre giorni dalla gara di domenica scorsa sul Misano World Circuit, i team del motomondiale sono già arrivati in Spagna per un nuovo appuntamento, il quattordicesimo della stagione e il terzo nella penisola iberica: il GP d’Aragona, che si corre come sempre sul Circuito Motorland, nei pressi di Alcañiz.

Andrea Dovizioso è già salito due volte sul podio della pista spagnola, nel 2012 quando fu terzo e la scorsa stagione quando ottenne un’ottima seconda posizione. Il pilota forlivese si presenta ad Aragon con l’obiettivo di lottare di nuovo per il podio e tentare di recuperare punti sul leader del campionato, Márquez.
Danilo Petrucci, che a Misano è risalito al terzo posto in campionato, vuole ritornare competitivo per lottare verso obiettivi importanti e ad Aragon è fiducioso di poter trarre vantaggio dalle buone prestazioni che la Desmosedici GP ha mostrato su questo tracciato lo scorso anno.

Nella classifica piloti Dovizioso ha un gap di 93 punti da Márquez, mentre Petrucci ha un margine di 2 punti sul quarto classificato, Álex Rins. Nella classifica a squadre il Ducati Team mantiene la sua leadership con 333 punti mentre in quella costruttori Ducati è in seconda posizione.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 2º (182 punti)
“Motorland è una delle piste più particolari del campionato. In passato non avevo ottenuto grandi risultati, ma l’anno scorso siamo stati molto competitivi e abbiamo chiuso al secondo posto, per cui arriviamo al weekend di gara con questo buon ricordo e questa mentalità. Ovviamente, come abbiamo visto a Misano, ogni gara è un mondo a sè e tutto può cambiare da un anno all’altro, ma cercheremo di essere veloci per lottare nelle prime posizioni durante tutto il fine settimana. ”

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 3º (151 punti)
“Il circuito di Alcañiz mi piace molto, anche se per vari motivi non ho ancora ottenuto dei grandi risultati qui. Spero che adesso sia arrivato il momento di raggiungerli e soprattutto di cambiare il trend delle ultime gare. Sia a Silverstone che a Misano sono stato più veloce in gara che durante le prove, e quindi d’ora in poi dovrò riuscire a migliorarmi costantemente durante il weekend per partire davanti la domenica. La squadra sta lavorando molto bene, e dobbiamo fare un ulteriore step per affrontare l’ultima parte di stagione in modo positivo e difendere la terza posizione della classifica, che in questo momento è il mio obiettivo principale”.

Le prime prove della MotoGP inizieranno venerdì 20 settembre alle 9:55, mentre la gara è in programma domenica 22 settembre alle 13:00, un’ora prima dell’orario abituale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.