Il team Aruba.it Racing – Ducati arriva in Francia sul circuito di Magny-Cours per l’undicesimo round del Mondiale SBK nonché ultimo appuntamento europeo della stagione.

Pubblicato: 24 settembre 2019 in Aruba Racing, News, Superbike


Dopo il round portoghese di Portimão, il Mondiale SBK si è trasferito quasi 2.000 km più a nord in territorio francese per il terz’ultimo appuntamento del campionato. Il French Round sarà inoltre l’ultimo nel vecchio Continente prima delle due trasferte extra-europee in Argentina e in Qatar nel mese di ottobre a chiusura della stagione.

Il circuito di Magny-Cours sarà per il pilota del team Aruba.it Racing – Ducati Álvaro Bautista un appuntamento totalmente inedito, diversamente da altre piste a lui nuove come Imola e Portimão in cui erano stati organizzati dei giorni di test prima delle gare. Matematicamente la lotta per il titolo è ancora aperta e il round francese gli offrirà altre possibilità di aggiungere nuove vittorie alle 15 già ottenute quest’anno.

Il compagno di squadra Chaz Davies invece cercherà sicuramente di replicare il successo di Laguna Seca su un circuito che conosce bene e dove gareggia ogni anno dal 2012: il 32enne gallese infatti è sceso in pista quattordici volte a Magny-Cours, ottenendo con la bicilindrica Panigale tre vittorie nel 2016 e nel 2017 oltre a due secondi posti.

Il Mondiale SBK torna quindi in azione su una pista in cui, nelle 34 gare disputate finora, i piloti Ducati sono risultati vittoriosi per ben 16 volte, l’ultima delle quali nel 2017 con Davies. In cinque occasioni (1991 con Raymond Roche, 2003 con Neil Hodgson e Ruben Xaus, 2004 con James Toseland e Noriyuki Haga, 2011 con Carlos Checa e 2016 con Chaz Davies) Ducati ha ottenuto la doppia vittoria.

Il team Aruba.it Racing – Ducati sarà in pista venerdì alle 10:30 per la prima sessione di prove libere, mentre il programma del weekend vedrà lo svolgimento di Gara 1 alle ore 14:00 del sabato, la Superpole Race alle 11:00 della domenica, seguita da Gara 2 alle ore 14:00 (CET).

Álvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati #19) – 2° (399 punti)
“La mia spalla è molto migliorata rispetto a Portimão, quindi vedremo subito come mi sentirò una volta sceso in pista. Penso che non avrò problemi a guidare ma sarà molto importante per me riuscire a familiarizzare velocemente con il nuovo tracciato facendo molti giri e memorizzandone il layout. L’obbiettivo è quello di essere competitivi in gara per cercare di ridurre il più possibile il divario con Jonathan. Sono pronto per affrontare questo fine settimana e spero di godermi il nuovo tracciato.”

Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati #7) – 7° (204 punti)
“Con il podio di Portimão ho ritrovato la fiducia e l’ottimismo che mi servivano per affrontare Magny-Cours e per concludere al meglio la stagione. La pista francese ci è stata piuttosto favorevole in passato quindi faremo di tutto per ottenere dei buoni risultati. Non mi interessa molto la posizione in campionato: ovviamente sarebbe bello arrivare fra i primi tre ma adesso il mio obiettivo principale è quello di essere competitivo sui circuiti rimanenti fino alla fine dell’anno.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.