Andrea Dovizioso sale sul podio del Gran Premio di Spagna grazie al terzo posto in gara a Jerez. Top ten per Danilo Petrucci che chiude in nona posizione

Pubblicato: 19 luglio 2020 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

Andrea Dovizioso è salito sul terzo gradino del podio a Jerez de la Frontera, teatro questo fine settimana del Gran Premio di Spagna. In un GP estremamente impegnativo, che ha messo a dura prova moto e piloti a causa delle temperature molto elevate, il pilota del Ducati Team ha saputo gestire al meglio la sua strategia di gara.

Scattato dalla terza fila, Dovizioso si è portato in quinta posizione dopo poche tornate, girando fin da subito con un ritmo costante. Quarto fino a pochi giri dal termine, il pilota forlivese è riuscito a difendersi dagli attacchi di Morbidelli e Pol Espargaro e poi a ricucire il distacco su Jack Miller, sferrando l’attacco decisivo al pilota australiano del Pramac Racing team a due giri dalla bandiera scacchi, conquistando così il terzo gradino del podio.

Il terzo posto conquistato oggi a Jerez rappresenta per Dovizioso il suo miglior risultato nella classe regina sul tracciato andaluso, mentre per Ducati si tratta del quinto terzo posto conquistato sul circuito di Jerez.

Danilo Petrucci, non ancora al 100% a causa dei dolori al collo e alla schiena dopo la caduta di mercoledì scorso, ha comunque concluso con una top ten un fine settimana complicato, ottenendo il nono posto finale.
Al termine del primo Gran Premio della stagione 2020 MotoGP, Ducati occupa la seconda posizione nella classifica costruttori, mentre il Ducati Team è secondo nella classifica riservata alle squadre.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 3°
“Questo podio per me è quasi come una vittoria. È stata una gara davvero difficile e non pensavo di poter ottenere questo risultato, ma fortunatamente non ho mai mollato fino alla fine e sono riuscito a non commettere errori. Nel warm up di questa mattina il team ha fatto davvero un grande lavoro, riuscendo a migliorare il mio feeling con la Desmosedici GP e dandomi la possibilità di essere costante oggi in gara. Purtroppo non mi sentivo però ancora completamente a mio agio e, soprattutto, mi mancava velocità. Sicuramente, grazie al feedback di questa gara, riusciremo ad essere più competitivi nel prossimo GP, che si correrà nuovamente qui a Jerez domenica prossima”.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 9°
“E’ stato davvero un GP difficilissimo per me. Oltre ai dolori al collo, sto soffrendo anche per dei problemi allo stomaco dovuti probabilmente agli antidolorifici che ho assunto in questi giorni e oggi non ero davvero nelle condizioni per poter fare di più. In gara ho cercato di tener duro e sono riuscito ad ottenere un risultato nella top ten. Spero di poter recuperare fisicamente al 100% per il prossimo fine settimana. Sono fiducioso di avere il potenziale per poter stare con le altre Ducati e lottare per le prime cinque posizioni”.

Il Ducati Team tornerà nuovamente in pista la prossima settimana sul Circuito de Jerez – Ángel Nieto per il Gran Premio di Andalusia, dal 24 al 26 luglio 2020.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.