GoEleven: Un venerdì dal doppio volto

Pubblicato: 28 maggio 2021 in Go Eleven, News, Superbike

Un Venerdì positivo in mattinata, difficile nel pomeriggio per Il team Go Eleven sul tracciato dell’ Estoril, in Portogallo.

Nella FP 1 Chaz è entrato in pista per valutare il passo gara in ottica delle giornate di Sabato e Domenica. Giro dopo giro è andato migliorando il suo best lap, rimane sempre tra i primi della classifica. Oltre 20 giri sempre intorno al 37 alto/38 basso, effettuati senza cambiare pneumatici, hanno dimostrato che il numero sette è già entrato in modalità gara. Sul finale di turno diversi piloti hanno montato lo pneumatico morbido SCX, compiendo un netto salto in avanti. Qui, sui saliscendi portoghesi, è da valutare se la copertura morbida potrà compiere tutti i giri della gara

Nel pomeriggio i tecnici Go Eleven avevano studiato un programma di lavoro fitto, sia per provare una nuova soluzione all’anteriore, che per valutare la SCX al posteriore. Purtroppo già dal primo giro Chaz ha avvertito delle anomalie alla sua V4-R, e, dopo quattro passaggi, è stato costretto a fermarsi ai box. Un problema tecnico lo ha, così, costretto a guardare tutta la sessione dall’esterno, senza avere possibilità di esprimere il potenziale. Davvero un peccato, soprattutto perché le FP 2 sono importanti per il proseguo del weekend, in quanto si incontrano condizioni simili a quelle delle due gare principali. Queste sono le corse, e domani toccherà recuperare il tempo perso. Le FP 3 saranno cruciali per arrivare pronti alle qualifiche. 

Ore 11.10 – 11.25 Superpole ed a seguire, alle ore 14.00 portoghesi sarà già tempo di Gara 1!


Chaz Davies (Rider):
“Questa mattina, nelle FP 1, eravamo più o meno, sulla giusta strada. Avevo un paio di cose da provare nelle FP 2; sfortunatamente ho avuto un problema tecnico fin dall’inizio di sessione che non mi ha permesso di spingere, poi sono stato costretto a rientrare al box e fermarmi. Quindi non ho potuto provare nulla questo pomeriggio, il che è un peccato perché vi erano condizioni simili alla due gare principali. E’ un peccato, anche, non aver preso dati da questa sessione. Ma è così, ora non ci resta che lavorare bene nella FP 3 di domani mattina, anche se ci saranno condizioni più fresche, fare una buona Superpole e poi potremo dire la nostra in gara. Ovviamente, senza dati, trovare il giusto set-up per la moto sarà un po’ complicato, ma dobbiamo fare del nostro meglio!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.