Scott Redding e Michael Rinaldi rispettivamente quinto e settimo dopo le prove libere del Prosecco DOC UK round

Pubblicato: 2 luglio 2021 in Aruba Racing, News, Superbike

Uno splendido sole illumina Donington Park, iconico circuito inglese che ospita il quarto round della stagione 2021 di WorldSBK. Su una pista non particolarmente favorevole alle Ducati Panigale V4R, Scott Redding e Michael Ruben Rinaldi lavorano intensamente con i loro team facendo segnalare progressi tangibili durante la prima giornata di prove libere. I due piloti del team Aruba.it Racing – Ducati  chiudendo rispettivamente in quinta e settima posizione in attesa della Gara-1 di domani che, stando alle previsioni meteo, potrebbe essere caratterizzata dalla pioggia.

  • FP1

Michael Rinaldi chiude con il quarto tempo malgrado un T4 in cui non riesce ad essere competitivo.  
Sensazioni positive per Scott Redding che usa la stessa gomma in tutta la sessione concludendo 23 giri con un passo gara convincente.

  • FP2

Il feeling di Scott Redding cresce sensibilmente nel pomeriggio. Il passo è costante anche se il pilota inglese non riesce ad essere particolarmente incisivo sul singolo giro. Il suo ideal time, infatti, è addirittura tre decimi inferiore al miglior crono e questo fa ben sperare in vista della Superpole di domani mattina.
Michael Rinaldi lavora con il suo team per superare le difficoltà incontrate nell’ultimo settore durante le FP1 perdendo però qualcosa nel T2. Il feeling è comunque positivo ed il pilota italiano fa registrare anche la top speed della prima giornata (273,7)

Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati #45)
“Tutto sommato non è stata una brutta giornata ma non sono riuscito ad essere incisivo sul giro singolo. Questa è una pista un po’ particolare con tante curve molto diverse che certo non ci favoriscono. Il feeling però, è positivo. Nel pomeriggio le cose sono migliorate ma ancora dobbiamo trovare il miglior set up che mi permetta di guidare al meglio. Le previsioni meteo? Non mi interessano molto perché comunque partiremo tutti nelle stesse condizioni”.

Michael Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati #21)
“Oggi è stata una giornata abbastanza positiva anche se siamo un po’ lontani dalla vetta. Questa mattina abbiamo fatto molta fatica nell’ultimo settore e per questo tra le FP1 e le FP2 ci siamo concentrati per sistemare il set up. Nel pomeriggio le cose sono andate meglio ma, come succede spesso, abbiamo perso qualcosa, soprattutto nel T2. Dobbiamo solo riuscire a mettere insieme tutte le tessere di questo puzzle e per questo sono molto fiducioso”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.