Epilogo sfortunato per il Ducati Lenovo Team in Qatar: Miller e Bagnaia costretti entrambi al ritiro

Pubblicato: 6 marzo 2022 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

Il Gran Premio del Qatar, primo appuntamento del Campionato Mondiale MotoGP 2022, disputato questa sera sul Lusail International Circuit di Doha non ha avuto l’epilogo sperato per il Ducati Lenovo Team.
Partito con il quarto tempo dalla seconda fila, Jack Miller non è riuscito a mantenersi nelle prime posizioni dopo il via. Scivolato al nono posto, il pilota australiano ha cercato di recuperare terreno, ma ha un problema tecnico alla sua moto lo ha costretto al ritiro nel corso del settimo giro.

Gara difficile anche per il compagno di squadra Francesco Bagnaia che, scivolato quattordicesimo al via dopo essere partito in terza fila, è stato costretto ad una prova in rimonta. Verso metà gara Pecco era riuscito a recuperare fino alla decima posizione ma, nel tentativo di sorpassare Jorge Martín, è scivolato colpendo anche il pilota spagnolo, costringendo entrambi al ritiro.

A trionfare in Qatar è stato Enea Bastianini con la Desmosedici GP del team Gresini Racing. Secondo in qualifica ieri e quarto dopo il via, il pilota italiano è riuscito a prendere il comando della gara a cinque giri dal termine, creando alle sue spalle il margine necessario per mettere al sicuro il suo primo successo in MotoGP.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – Ritirato
“Fin dal primo giro, soprattutto alla fine del rettilineo uscendo dall’ultima curva, la moto non andava alla massima potenza: ero molto lento e venivo superato con facilità dagli avversari. Ho cercato di dare il massimo, provando tutte le mappe a disposizione per cercare di risolvere il problema, ma non è stato sufficiente. Peccato perché oggi mi sentivo davvero bene. Ero soddisfatto del risultato di ieri in qualifica e sapevo di avere un buon passo. Speravo di poter portare a casa dei primi punti importanti. È andata così. Ora voltiamo pagina e pensiamo già alla prossima gara”.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – Ritirato
“Ovviamente non posso essere contento di come è andata la gara e, per prima cosa, voglio chiedere scusa sia a Ducati che a Jorge perché ho commesso un errore. In gara purtroppo perdevo tanto nella prima fase di accelerazione e non eravamo veloci come siamo di solito. Anche in partenza ho avuto alcune difficoltà. Ora dovremo analizzare i dati per cercare di capire cos’è successo e cercare di tornare più forti già a partire dalla prossima gara”.

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno in pista tra due settimane, dal 18 al 20 marzo per il Gran Premio dell’Indonesia sul Mandalika Street Circuit di Lombok.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.