Top ten provvisoria per Bagnaia (nono) e Miller (decimo) al termine della prima giornata di prove libere del GP del Portogallo, disturbata dalla pioggia

Pubblicato: 22 aprile 2022 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

La prima giornata di prove libere del Gran Premio del Portogallo, quinto appuntamento del Campionato Mondiale MotoGP in programma questo fine settimana sull’Autodromo Internacional do Algarve, nei pressi di Portimão, è stata all’insegna del maltempo, che ha disturbato entrambe le sessioni in programma oggi. 

Nonostante le difficili condizioni della pista, resa insidiosa dalla pioggia, sia Pecco che Jack si sono subito portati nelle prime posizioni nei minuti iniziali della FP1, ma hanno poi chiuso rispettivamente in ottava e nona posizione al termine del turno. Bagnaia, infatti, ha visto il suo ultimo miglior crono venir cancellato a causa delle bandiere gialle, mentre Miller è incappato in una scivolata a pochi minuti dalla fine della sessione. Nella FP2 la pioggia, accompagnata da forti raffiche di vento, si è intensificata impedendo alla maggior parte dei piloti di migliorarsi e il pilota italiano è anche incappato in una caduta, che lo ha costretto a perdere una buona parte del turno.

Al termine delle due sessioni, Bagnaia chiude quindi con il nono tempo complessivo, mentre Miller completa la top ten. Entrambi, si assicurano per il momento l’accesso diretto alla Q2 di domani, che dovranno confermare domani mattina nella FP3, che potrebbe essere disputata ancora con condizioni di pista bagnata.

 Francesco Bagnaia (#63, Ducati Lenovo Team) – 9° (1:51.387)
“Nonostante la caduta di questo pomeriggio il bilancio di oggi è molto positivo. Rispetto all’Indonesia dove abbiamo corso con la pioggia, qui ho ritrovato le stesse sensazioni dello scorso anno: ho un buon feeling sull’anteriore che mi permette di spingere e guidare come voglio. Nella FP2 al secondo giro ero già riuscito a ripetere il tempo del mattino. Avevo una gomma media nuova anteriore che probabilmente aveva bisogno di ancora un giro per avere la temperatura ottimale. Ho forzato troppo e ho commesso un errore. In generale sono contento di come stiamo lavorando e penso di essere messo bene anche nell’eventualità di una qualifica bagnata domani”.

Jack Miller (#43, Ducati Lenovo Team) – 10° (1:51.437)
“Era da molto tempo che non avevamo un’intera giornata di lavoro sul bagnato e sicuramente non è stata semplice. Dopo la prima uscita di questa mattina abbiamo fatto una modifica sulla moto che non ci ha portato nella giusta direzione. La sensazione è stata la stessa avuta a Mandalika dove, dopo essere riuscito a trovare subito velocità, ho sofferto poi per la mancanza di feeling al posteriore. Nella FP2 siamo riusciti a compiere un passo avanti e nei minuti finali del turno le mie sensazioni sono migliorate molto. Ora dobbiamo solo continuare in questa direzione per ottenere un buon piazzamento in qualifica domani”.

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno in pista domani mattina alle ore 9:55 (CEST -1.00) per la FP3, mentre le qualifiche del GP del Portogallo si disputeranno a partire dalle ore 14:10 locali, al termine della FP4.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.