Alvaro Bautista è il protagonista del venerdì del Dutch Round. Rinaldi chiude settimo. Convincente terzo posto per Bulega nelle prove libere del WorldSSP

Pubblicato: 22 aprile 2022 in Aruba Racing, News, Superbike, supersport

Sul TT Circuit di Assen, Alvaro Bautista dimostra di essere già a suo agio con la sua Ducati Panigale V4 R chiudendo al secondo posto le FP1 per poi terminare nettamente in testa le FP2 (1’34.382) con un vantaggio di quasi 3 decimi su Rea (Kawasaki).

Per Michael Rinaldi un venerdì positivo soprattutto alla luce dei progressi fatti registrare nelle FP2 malgrado che la classifica (P6 e P7 nella combinata) non gli renda giustizia. Nel pomeriggio il pilota italiano è riuscito a girare con maggiore costanza abbassando di due decimi il tempo del mattino per chiudere con un best di 1’35.016.

Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati #19)
“E’ stato un giorno molto positivo. Non correvo con la Ducati su questo circuito da tre anni e per questo era importante ritrovare buone sensazioni e lavorare bene sul setup per riprendere il feeling migliore. Abbiamo lavorato bene anche con le gomme per capire quale sia la scelta giusta per domani. Arriviamo a Gara-1 con molta fiducia”.  

Michael Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati #21)
“Sono soddisfatto soprattutto per i progressi che abbiamo fatto nel pomeriggio. Malgrado il quarto posto finale, nelle FP1 non sono riuscito a trovare il giusto feeling con la moto. Nel pomeriggio invece, le cose sono andate meglio anche se i numeri dicono il contrario. Non siamo ancora vicinissimi ai primi ma sono comunque fiducioso di poter fare ulteriori passi in avanti domani”.

  • WorldSSP

Dopo aver sfruttato le prove libere del mattino per prendere confidenza con la sua Ducati Panigale V2 ed essere rimasto in pista più a lungo di tutti (23 giri completati), Nicolò Bulega spinge con convinzione nelle FP2 chiudendo in terza posizione (1’38.035) a 7 millesimi da Aegerter (Yamaha) e a 77 millesimi da Oncu (Kawasaki).  

Nicolò Bulega (Aruba.it Racing WSSP Team #11)
“Sono contento per il lavoro che abbiamo fatto oggi considerando che è stato il nostro primo giorno su questa pista. Nelle FP1 abbiamo fatto esperienza mentre nelle FP2 siamo riusciti a spingere con convinzione. Sarà importante capire con quale gomma correre la gara di domani”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.