Riscontri positivi per i piloti del Ducati Lenovo Team nelle due giornate di test post-gara a Misano

Pubblicato: 7 settembre 2022 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

Si sono concluse questo pomeriggio le due giornate di test collettivi post-gara sul Misano World Circuit Marco Simoncelli, teatro la scorsa domenica del GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Per i piloti del Ducati Lenovo Team è stata un’occasione per lavorare sulle loro Desmosedici GP prima di affrontare il finale di stagione, ma anche un’opportunità per iniziare a testare le ultime novità in vista del prossimo anno.

Francesco Bagnaia, fresco vincitore del Gran Premio di casa a Misano, è stato uno dei primi a scendere in pista nella prima giornata di martedì, nella quale ha utilizzato tutti i turni a disposizione per portare a termine il fitto programma di prove. Nella giornata di oggi, Pecco ha invece preso parte solo al turno del mattino. Con ben 131 giri completati, Bagnaia ha chiuso il test in seconda posizione in 1:31.172.

Anche Jack Miller ha sfruttato quasi tutta la prima giornata e la mattina del secondo giorno, prima che entrambe le sue ultime sessioni venissero interrotte a pochi minuti dal termine da una scivolata. Durante il test, Miller si è concentrato principalmente sulla prova di diverse configurazioni di setup, completando in totale 86 giri e firmando il diciottesimo tempo complessivo in 1:31.927.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – (1:31.172 – 131 giri)
“Sono state due giornate di test molto produttive: abbiamo provato diverse novità e gli ingegneri di Ducati ora hanno un’idea più chiara su quale direzione prendere per proseguire il lavoro di sviluppo della moto del prossimo anno. In questi due giorni ci siamo focalizzati principalmente sulla nostra velocità in percorrenza di curva e, in generale, ogni prova ha dato riscontro positivo e il feeling con la moto è stato ottimo, come dimostrato dal mio passo costante e competitivo con gomme usate. Sono soddisfatto del lavoro portato a termine in questi due giorni e non vedo l’ora di tornare in pista la prossima settimana in Spagna”.

Jack Miller (#63 Ducati Lenovo Team) – (1:31.927 – 86 giri)
“La caduta di questa mattina alla Curva 4 è stata molto simile a quella che ho sofferto in gara e ora avremo qualche dato in più da analizzare per capire cosa sia successo esattamente, visto che in quel momento avevo la sensazione di aver ripetuto le stesse manovre del giro precedente. In ogni caso, sia ieri che oggi abbiamo lavorato su diverse configurazioni di setup, ma non abbiamo provato nuovi componenti. Ora analizzeremo le informazioni raccolte in questi due giorni per provare a migliorare ancora la moto in vista della prossima gara in programma ad Aragón”.

Il Ducati Lenovo Team tornerà in azione dall’16 al 18 settembre ottobre per il quindicesimo appuntamento del Campionato Mondiale MotoGP 2022, Il GP di Aragón, in programma sul MotorLand Aragón di Alcañiz, in Spagna.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.