Jack Miller è il più veloce al termine della prima sessione di prove libere del GP del Giappone a Motegi. Secondo Pecco Bagnaia

Pubblicato: 23 settembre 2022 in Ducati Motogp, Motomondiale, News

Jack Miller ha chiuso al comando la prima giornata di prove libere del GP del Giappone, sedicesimo appuntamento della stagione MotoGP 2022, in programma questo fine settimana sul circuito di Motegi. Rispetto ad un normale venerdì di prove, la giornata di oggi ha avuto un orario diverso, per permettere che il materiale delle squadre potesse arrivare in tempo in Giappone, dopo l’ultimo Gran Premio disputato ad Aragón domenica scorsa.

I piloti hanno infatti preso parte ad un’unica sessione di 75 minuti questo pomeriggio, durante la quale hanno potuto riprendere confidenza con il tracciato giapponese, che mancava dal calendario MotoGP da tre anni, dopo l’ultima edizione disputata nel 2019. In una prima sessione caratterizzata da condizioni della pista asciutta nonostante qualche leggera goccia di pioggia, Jack Miller è stato subito veloce segnando il miglior tempo di giornata in 1:44.537 nei minuti finali del turno. Alle sue spalle, staccato di soli 28 millesimi, ha chiuso il compagno di squadra Pecco Bagnaia. Anche per il pilota italiano la prima giornata a Motegi ha riservato sensazioni positive che lo rendono fiducioso in vista delle qualifiche di domani, nonostante il meteo che al momento prevede pioggia.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 1° (1:44.509)
“Sono soddisfatto di questa prima giornata a Motegi. Nonostante fosse da tre anni che non correvamo qui, siamo riusciti ad essere veloci fin da subito. Avere una sessione più lunga ci ha permesso di effettuare delle prove di setup che solitamente non abbiamo il tempo di fare e le modifiche che abbiamo apportato alla moto verso la fine del turno mi sono piaciute molto. In generale la nostra Desmosedici GP qui funziona bene e mi sto divertendo a guidarla. Domani è prevista pioggia, ma solitamente il grip su questa pista è buono anche con l’asfalto bagnato, perciò sono fiducioso di poter fare bene in qualsiasi condizione”.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 2° (1:44.537)
“All’inizio ho faticato un po’, ma insieme alla mia squadra siamo riusciti a fare un ottimo lavoro, e nelle ultime due uscite ho trovato un buon feeling con la moto per cui sono molto contento. È bello tornare a correre qui a Motegi, che è una delle mie piste preferite, perché oltre ad avere dei punti in cui bisogna frenare forte, ha anche delle curve molto veloci. Rispetto a tre anni fa il mio feeling è nettamente migliorato e credo di avere già un buon setup di base per la gara. L’obiettivo per le qualifiche di domani sarà riuscire a piazzarsi nelle prime due file: non sarà facile visto che probabilmente pioverà, ma ci proveremo”.

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno in pista domani mattina alle ore 10:50 locali per la FP2, mentre le qualifiche del GP del Giappone si disputeranno a partire dalle ore 15:05 locali, al termine della FP3.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.