Motocorsa Racing Team – Portimao STK 1000 preview

Pubblicato: 11 settembre 2018 in Motocorsa, News, Superstock 1000

motoracing_stock1000_previw_portimao_2018_sandi_alberto

Nella pausa estiva Sandi e TJ si sono dovuti sottoporre ad interventi chirurgici, ma sono decisi a dare il massimo a Portimao. Svolta una proficua giornata di test il 3 settembre al Mugello.

La pausa estiva è terminata ed il Motocorsa Racing Team è in viaggio alla volta di Portimao, in Portogallo, per disputare il settimo e penultimo round del campionato Europeo Superstock 1000.
Per i piloti e per tutto lo staff tecnico della squadra italiana le vacanze estive non sono servite solo per riposare, ma anche per allenarsi e prepararsi alla ripresa del campionato. E proprio a tal fine che lunedì 3 settembre il Motocorsa Racing Team è stato impegnato all’autodromo del Mugello in una giornata di test, alla quale erano presenti i piloti Lorenzo Zanetti, Federico Sandi e Riccardo Russo.
E’ stata una giornata molto positiva, che è servita ai tre piloti italiani per riprendere confidenza con le rispettive moto e per testare alcune novità, preparate dallo staff tecnico del team.

Assente giustificato TJ Alberto che purtroppo, durante un allenamento in pista nelle Filippine, e caduto e si è fratturato la clavicola della spalla destra. TJ si è dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico, durante il quale gli è stata fissata una placca per ridurre la frattura. Il pilota filippino sarà presente a Portimao, e scenderà in pista anche se in non perfette condizioni fisiche.

“Questa frattura non ci voleva – ha dichiarato TJ – ma per fortuna riuscirò ad essere presente in Portogallo. Ho già provato a salire in moto e riesco a guidare, per cui stringerò i denti, ma non voglio certo mancare a questo importante appuntamento”.
Anche Federico Sandi nella pausa estiva ha dovuto ricorrere alle cure dei medici e si è sottoposto ad un intervento chirurgico all’avambraccio destro, per eliminare il fastidioso problema che molte volte lo ha rallentato nel finale delle gare.

“Ho rimandato questo intervento molte volte – ha commentato Sandi – ma ora non era più possibile andare avanti così. Ho approfittato della pausa estiva per sottopormi all’intervento ed è andato tutto bene. Ho provato al Mugello e la ferita non mi fa male e soprattutto non mi ostacola nella guida. Spero quindi di essere quasi al 100% per Portimao. Mancano solo due gare al termine della stagione che voglio chiudere con i migliori risultati possibili. I test del Mugello sono stati molto utili e positivi, e quindi andiamo in Portogallo determinati a fare bene”.

Anche il team Manager Lorenzo Mauri è soddisfatto dell’esito dei test svolti sulla pista toscana: “Dovevamo provare dopo una sosta così lunga – ha affermato – e sono contento di come si sono svolti i test. Le moto hanno funzionato alla perfezione e si sono confermate competitive, così come i nostri piloti. Mi spiace per TJ ma sono certo che a Portimao darà il massimo, nonostante la frattura alla spalla. Per quanto riguarda Sandi spero abbia definitivamente risolto un problema che lo ostacolava da tempo. L’ho visto molto determinato e quindi sono ottimista per le ultime due gare del campionato. Ci teniamo molto a concludere nel migliore dei modi la nostra prima stagione internazionale”.

Vi ricordiamo inoltre che le prove e la gara del campionato Europeo Superstock 1000 verranno trasmesse in diretta dalla rete Mediaset sul canale Italia2.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.