Posts contrassegnato dai tag ‘Barni Racing Team’

DesmoDENGIU_Superbike_Misano_2014_Prove_libere_3_01

eni FIM Superbike World Championship 2014
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Combinata FP1-FP2-FP3

01- Davide Giugliano – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – 1’36.125
02- Marco Melandri – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.086
03- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.216
04- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.284
05- Chaz Davies – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.284
06- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.372
07- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.464
08- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.573
09- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.750
10- Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.817
11- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 0.946
12- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 1.308 (EVO)
13- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 1.454 (EVO)
14- Matteo Baiocco – Grandi Corse by A.P. Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 1.766 (EVO)
15- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-10R – + 1.767 (EVO)
16- Sheridan Morais – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.813 (EVO)
17- Ayrton Badovini – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 1.878 (EVO)
18- Claudio Corti – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 RR – + 1.942
19- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.997 (EVO)
20- Ivan Goi – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 2.034 (EVO)
21- Christian Iddon – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 2.045 (EVO)
22- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.183 (EVO)
23- Riccardo Russo – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.277 (EVO)
24- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.725 (EVO)
25- Bryan Staring – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.287 (EVO)
26- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 4.114
27- Aaron Yates – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 4.299
28- Peter Sebestyen – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 4.869 (EVO)
29- Geoff May – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 5.051
30- Michael Savary – Dream Team Company – MV Agusta F4 RR – + 7.062

dengiu_superstock_1000_misano_2014_prove_libere_2

Superstock 1000 FIM Cup 2014
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Prove Libere 1-2

01- Lorenzo Savadori – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – 1’40.011
02- Leandro Mercado – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.022
03- Ondrej Jezek – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.266
04- Fabio Massei – EAB Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.310
05- Kyle Smith – Agro-On Wil Racedays – Honda CBR 1000RR SP – + 0.331
06- Federico Sandi – Team Motoxracing – BMW S1000RR HP4 – + 0.534
07- Federico D’Annunzio – FDA Racing Team – BMW S1000RR HP4 – + 0.688
08- David McFadden – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.881
09- Kevin Calia – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 aPRC – + 1.000
10- Romain Lanusse – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.318
11- Matthieu Lussiana – Team Garnier by ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 1.539
12- Balazs Nemeth – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.639
13- Marc Moser – Triple M Racing by Ducati – Ducati 1199 Panigale R – + 1.723
14- Robert Muresan – H-Moto Team – BMW S1000RR – + 1.741
15- Kevin Valk – MTM Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.764
16- Simone Grotzkyj Giorgi – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1.834
17- Remo Castellarin – Cast16 by Sebmandi e Galvin – BMW S1000RR HP4 – + 2.072
18- Raffaele Vargas – T.R. Corse – Kawasaki ZX-10R – + 2.146
19- Sebastien Suchet – Team BSR – Kawasaki ZX-10R – + 2.277
20- Antonio Alarcos – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.356
21- Alex Schacht – EAB Racing Team Ducati – 1199 Panigale R – + 2.596
22- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 2.625
23- Julian Mayer – Motorrad Mayer – Kawasaki ZX-10R – + 2.657
24- Stephane Egea – Delcamp Energie 3D Endurance – Kawasaki ZX-10R – + 2.796
25- Joshua Day – Agro-On Wil Racedays – Honda CBR 1000RR SP – + 2.867
26- Tomas Svitok – Moto LG Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 3.047
27- Alberto Butti – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-10R – + 3.595
28- Jonathan Crea – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 3.732
29- Jeremy Ayer – Team BSR – Kawasaki ZX-10R – + 3.973

dengiu_superbike_misano_2014_prove_libere_2

eni FIM Superbike World Championship 2014
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Prove Libere 2

01- Davide Giugliano – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – 1’36.370
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.127
03- Marco Melandri – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.130
04- Chaz Davies – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.266
05- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.291
06- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.328
07- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.490
08- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.654
09- Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.779
10- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 0.864
11- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.982
12- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 1.561 (EVO)
13- Ayrton Badovini – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 1.871 (EVO)
14- Claudio Corti – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 RR – + 2.023
15- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.294 (EVO)
16- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-10R – + 2.339 (EVO)
17- Sheridan Morais – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.342 (EVO)
18- Matteo Baiocco – Grandi Corse by A.P. Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 2.347 (EVO)
19- Ivan Goi – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 2.392 (EVO)
20- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 2.711 (EVO)
21- Christian Iddon – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 2.844 (EVO)
22- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.845 (EVO)
23- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.065 (EVO)
24- Bryan Staring – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.265 (EVO)
25- Riccardo Russo – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.359 (EVO)
26- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 3.869
27- Peter Sebestyen – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 5.407 (EVO)
28- Aaron Yates – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 6.035
29- Geoff May – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 6.264
30- Michael Savary – Dream Team Company – MV Agusta F4 RR – + 7.437

dengiu_superbike_misano_2014_prove_libere_1

eni FIM Superbike World Championship 2014
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Prove Libere 1

01- Marco Melandri – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 1’36.938
02- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.185
03- Chaz Davies – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.279
04- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.389
05- Davide Giugliano – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.483
06- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.642
07- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.760
08- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 1.045
09- Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.072
10- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 1.357
11- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 1.388
12- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati 1199 Panigale R EVO – + 1.446 (EVO)
13- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.948 (EVO)
14- Ayrton Badovini – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 2.288 (EVO)
15- Ivan Goi – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 2.658 (EVO)
16- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-10R – + 2.689 (EVO)
17- Sheridan Morais – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.753 (EVO)
18- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 2.799 (EVO)
19- Christian Iddon – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 2.810 (EVO)
20- Claudio Corti – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 RR – + 2.877
21- Matteo Baiocco – Grandi Corse by A.P. Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 2.922 (EVO)
22- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.267 (EVO)
23- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.286 (EVO)
24- Bryan Staring – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.327 (EVO)
25- Riccardo Russo – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.509 (EVO)
26- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 5.161
27- Aaron Yates – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 5.224
28- Michael Savary – Grandi Corse by A.P. Racing – MV Agusta F4 RR – + 6.249
29- Peter Sebestyen – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 7.158 (EVO)
30- Geoff May – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 14.487

dengiu_ivan_goi_Superbike_sbk_evo_ducati_barni_racing_team_112

Il Barni Racing Team schiererà Ivan Goi in occasione del settimo round del Mondiale Superbike che avrà luogo al Misano World Circuit Marco Simoncelli il 22 giugno prossimo. Il pilota mantovano, scenderà in pista in sella alla Ducati 1199 Panigale R in qualità di Wild Card, con l’obiettivo di essere tra i protagonisti della categoria Superbike Evo.

Ivan Goi #12
Non vedo l’ora di confrontarmi nuovamente nel Mondiale Superbike. Purtroppo a Imola, nonostante un inizio molto positivo, in gara non è andata bene. A Misano voglio rifarmi anche se andranno tutti molto forte. Sarà un week-end molto impegnativo dal punto di vista fisico perchè per la prima volta farò due gare nello stesso giorno. Spero di adattarmi velocemente alla moto e di essere subito veloce. Ringrazio il team per la grande opportunità”.

Marco Barnabò – All manager
Abbiamo deciso di far correre Ivan Goi per dargli la possibilità di riscattarsi dopo la sfortunata gara mondiale di Imola. Le vittorie che sta conquistando nel CIV sono una dimostrazione di quanto sia competitivo e veloce in sella alla Ducati. Sfrutteremo questo importante appuntamento anche per continuare lo sviluppo della moto che è stata assemblata grazie al prezioso supporto dei nostri partner tecnici”.

dengiu_civ_superbike_barni_racing_team_ducati_panigale_1199_ivan_goi_podio_gara 1

Gara 1

Seconda vittoria stagionale per il portacolori del Barni Racing Team Ivan Goi. Il campione mantovano è stato autore di una gara perfetta conclusasi anche con il nuovo record in gara (1’49.942). Passato in testa al terzo passaggio, Goi ha imposto subito un ritmo inarrivabile per tutti i suoi avversari andando così a vincere in solitaria la prima manche del week-end. La gara è stata interrotta con due giri d’anticipo a causa della caduta di Norino Brignola. Con questa vittoria, il centauro del Barni Racing Team si attesta ad un solo punto dal leader Matteo Baiocco (Ducati), riaprendo nuovamente la lotta al titolo tricolore Superbike. Quinto posto per il compagno di squadra Manuel Poggiali che ha saputo concretizzare, grazie ad una gara combattuta fino all’ultima curva, un risultato incoraggiante in vista anche della seconda manche di domani.

Ivan Goi #12
Abbiamo lavorato molto per affrontare al meglio questo week-end. Sono molto contento di essere ruscito a fare il mio passo ed amministrare il vantaggio. Con la vittoria e il ritiro di Matteo Baiocco si riapre il campionato. È stata una gara durissima per il caldo e domani cercheremo di ripeterci nuovamente. Ringrazio i ragazzi del team e i tecnici della Michelin per l’ottimo lavoro”.

Manuel Poggiali #54
Un week-end iniziato in salita a causa di alcuni problemi tecnici che, fortunatamente, il team ha saputo risolvere egregiamente questa mattina. Nel turno di qualifiche 2 ho cercato di concretizzare il massimo risultato nel poco tempo a disposizione guadagnando in pochi giri il sesto tempo. Al via della gara non sono partito benissimo, ma sono riuscito a passare diversi piloti nei primi passaggi e a mantenere un buon ritmo fino alla fine. Abbiamo ancora un grande margine di miglioramento e sono convinto che, grazie al lavoro del team e della Michelin, potremo puntare ad un risultato ancora migliore nella gara di domani“.

dengiu_civ_superbike_barni_racing_team_ducati_panigale_1199_ivan_goi_podio_gara_2

Gara 2

Il sesto round del CIV SBK si chiude anche oggi con un’altra fantastica vittoria di Ivan Goi. Il portacolori del Barni Racing Team porta per la terza volta la sua DUCATI 1199 Panigale R gommata Michelin sul gradino più alto del podio incrementando, di 24 punti, il vantaggio su Matteo Baiocco (Ducati) ritiratosi per un problema tecnico. Sesto posto finale per il due volte campione del mondo Manuel Poggiali. Il pilota di San Marino, a causa di un errore che lo ha visto retrocedere in 15esima posizione durante il secondo giro, è stato autore di una grandissima rimonta.

Ivan Goi #12
E’ stato un week-end bellissimo, oggi eravamo veramente a posto. Questa mattina nel warm up abbiamo fatto un bel lavoro sia con il team che con i tecnici della Michelin per rendere la moto ancora più sicura e performante. Il campionato ora è riaperto anche se abbiamo visto che basta un week-end storto per ribaltare la classifica generale. Adesso restiamo concentrati in vista del prossimo round di Misano“.

Manuel Poggiali #54
Purtroppo ho commesso un grave errore che ha compromesso la gara. Mi spiace moltissimo sia per la squadra che per la Michelin; hanno lavorato tutti giorno e notte per risolvere i problemi che avevamo riscontrato fin ad oggi. Un vero peccato, perchè oggi a Imola avevo il passo per puntare tranquillamente al podio“.